Home Blog

Incontro L-PARTNERS con NTS PROJECT

In fase di preparazione l’incontro dei Local Partners presso la sede del Solution Partner NTS PROJECT 

Siamo al lavoro per organizzare l’incontro presso la sede di NTS PROJECT.

Sarà occasione di confronto per mettere a punto idee, progetti, metodi, collaborazione per rendere la rete de laNumero1 più semplice, efficace e proficua.

Avviate analisi per CrowdFounding

Avviati confronto ed analisi con il BIRRIFICIO DEI PERUGINI per valutare la fattibilità di un PROGETTO DI CROWDFOUNDING che possa sostenere la loro crescita realizzando una special edition delle loro birre in abbinamento con una perla dell’artigianato umbro.

BIRRIFICIO DEI PERUGINI è una giovane, piccola realtà umbra, che ha ereditato la passione per l’arte brassicola direttamente dal mastro birraio Thomas Bereiter, quella passione di fare birra in maniera completamente artigianale, e usando solo materie prime selezionate, adatte alla riuscita delle sue birre rigorosamente di estrazione anglosassone.

In fase di valutazione anche l’abbinamento con una serie di eventi presso la Venezia dell’Umbria, ovvero la splendida Rasiglia dalle cui sorgenti arriva l’acqua utilizzata dal BIRRIFICIO DEI PERUGINI.

Tra le altre realtà con le quali sono stati avviati confronto ed analisi per valutare la fattibilità di un PROGETTO DI CROWDFOUNDING, abbiamo anche VODIVI .

Ogni territorio ha una sua personalità.
È il risultato di secoli di storia e persone che, nel viverlo, lo hanno scalfito e modellato e gli hanno donato forma unica e irripetibile, fatta di piazze, architetture, materiali, prodotti della terra, lavorazioni del sapere artigiano, tradizioni e sapori mai uguali.
VODIVÌ è la casa di moda nata in collaborazione con l’Associazione Slow Tourism per offrire collezioni di borse interamente Made in Italy, realizzate con materiali naturali secondo le più grandi tradizioni artigianali, che raccontano di volta in volta la personalità dei diversi territori italiani ai quali si ispirano.
Come un avvincente libro da leggere, rileggere e condividere con le persone più care, i manufatti firmati Vodivì fanno da ponte per la conoscenza di quella grande ricchezza che la natura e la storia ha inserito in ogni luogo.
VODIVÌ è anche territorio da vivere!
Per ogni borsa, e per ciascun semiprezioso, VODIVÌ propone un itinerario da percorrere in prima persona.
È il modo più autentico che abbiamo trovato per farti immergere nell’essenza più vera dei luoghi d’ispirazione delle nostre collezioni.

 

Smartfin e laN1CassAutIndMov incontrano Partners (NTS PROJECT) e Aziende

9:30 – 9:40       : Presentazioni e Welcome Coffee
9:40 – 10:20     : Cassioli – SmartFin
10:20 – 10:30   : Coffee Break
10: 30 – 11:20  : NTS PROJECT – SmarFin
_______________________________________________________
12:00 – 13:00
_______________________________________________________

 

13:30 – 14:30
_______________________________________________________

15:00 – 16:30
_______________________________________________________

Test Evoluzione Door to Door in Puglia

Mail boxes filled of leaflets and letters. Shallow DOF.

Cresce l’interesse della GDO e del RETAIL ORGANIZZATO per Evoluzione Door to Door.

Consente di RISPARMIARE e di RENDERE PIU’ EFFICACE e PERFORMANTE la distribuzione dei volantini.

Anche in Puglia, una delle realtà più importanti per la distribuzione alimentare presente in Sud Italia, dopo averla valutata grazie ad una serie di incontri, demo e runioni, ha scelto Evoluzione Door to Door  per un test della soluzione che consente di ottenere riparmio e maggiore efficacia nella distribuzione dei volantini. COMQUADRO (ideatore ed organizzatore de laNumero1), partner e consulente, per la Comunicazione, Marketing, Pro-sales, Partnership e Network di laN1SolGDORetOrg, è al lavoro per far conoscere la soluzione alla GDO ed al retail organizzati italiani. Viene apprezzata la grande competenza frutto di un lungo percorso esperenziale dei vari partners e l’ottimo livello tecnologico della piattaforma digitale di supporto. Nelle prossime settimane, dopo aver fatto un incontro molto interessante con un’altra bella realtà con sede in Toscana, valuteremo l’opportunità per un nuovo test. Nelle prossime settimane sono state schedulate (grazie a confronti avuti prima) opportunità in Piemonte ed in Veneto.

 

 

 

 

Avviata analisi di +VISTA da parte di INFINITYHUB

 

Sopralluogo ed analisi, da parte di INFINITYHUB, delle potenzialità dell’immobile, splendida sede principale di + VISTA a Tivoli.

In queste settimane, dopo aver effettuato un attento sopralluogo, è partita l’attività di analisi da parte dello staff tecnico di INFINITYHUB per verificare la fattibilità di una B(Y)S o di altra infrastruttura utile alla produzione di energia rinnovabile.

Il costo sarà a carico di INFINITYHUB mentre +VISTA potrà risparmiare 2 centesimi per ogni kWh prodotto e utilizzato.

B(Y)S – Bic(Y)solarStreet, ovvero ad una strada ciclabile con superficie in moduli fotovoltaici (protetti in sicurezza)

La pista ciclopedonale solare rappresenta innovazione tecnologica e un importante strumento di educazione ambientale.

FRALICH2O – NTS PROJECT Riscopriamo le Nostre Ricchezze (LIONS, PROFOLIGNO)

E’ partita dall’Umbria una delle più importanti iniziative di Mecenatismo che coinvolge ogni Comune del Nostro Territorio.

Comquadro ha organizzato, per conto dei suo clienti/partners FRALICH20 e NTS PROJECT l’iniziativa RISCOPRIAMO LE NOSTRE RICCHEZZE che consente, ad ogni Comune, di “RISCOPRIRE” un elemento architettonico/monumentale grazie alla RIQUALIFICAZIONE/PULITURA fatta con la tecnologia di FRALICH2O. Alla fine di questi interventi (al momento è stata individuata la prima decade di Maggio) verrà effettuato l’ultimo intervento a Foligno al quale seguirà un Seminario organizzato grazie al supporto di NTS PROJECT.

SINGOLO COMUNE
 
Si offre
Possibilità di pulire/riqualificare (gratuitamente)  un elemento architettonico recente (meno di 70 anni e non di autore)
(ad esempio una panchina o altro oggetto di arredo/utilità urbana frequentato dalle persone) con la possibilità di evidenziare, con la pulizia, un riferimento grafico a FRALICH2O
 
Si chiede cortesemente
– Apposizione,  per un periodo pari ad 1 anno dalla consegna dell’oggetto riqualificato/ripulito, di una soluzione informativa adeguata ma visibile che profili l’intervento di riqualificazione
– Diffusione notizia (testate/media convocati dalle amministrazioni) per rendre nota l’iniziativa
– Invitare realtà economiche/altri soggetti con profilo sinergico al Seminario Comprensoriale di Foligno

CENTRO COMPRENSORIALE (FOLIGNO)

Vale quanto già specificato per il SINGOLO COMUNE

IN AGGIUNTA

Seminario gratuito rivolto alle realtà del TERRITORIO COMPRENSORIALE per parlare di alcune soluzioni utili alla crescita economica
secondo la filosofia RISCOPRIAMO LE NOSTRE RICCHEZZE ( non solo quelle culturali ed artistiche ma anche realtà economiche e talentI).

Chiederemo la disponibilità a collaborare (comunicazione ed inviti, relatori)
anche a REALTA’ FILANTROPICHE (es. Lions) CULTURALI/CIVICHE (es. PROFOLIGNO) ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA (es. CONFINDUSTRIA)

Prossimi incontri tra laN1PromFidDataCrm laN1AIBot e laN1SolGDORetOrg Big Partner

 

E’ in fase di preparazione una serie di incontri tra laN1PromFidDataCrm e laN1AIBot da una parte e laN1SolGDORetOrg ed un Big Partner, dall’altra.

Per quanto riguarda laN1PromFidDataCrm e laN1SolGDORetOrg, è oggetto di analisi e valutazione, la possibilità di creare una collaborazione finalizzata all’applicazione delle soluzioni della prima, nei segmenti di mercato di competenza della seconda.

Per quanto riguarda laN1AIBot, invece, l’analisi e l’approfondimento, mirando a delineare se ci sono le condizioni per attivare un accordo con il Big Partner, del quale, al momento, non possiamo fare il nome.

1 TORNEO CALCIO A 6 NTS PROJECT : BUONA LA PRIMA

ORGOGLIOSI DEL NOSTRO LAVORO
SODDISFATTI DEI RISULTATI PER I NOSTRI CLIENTI
GRATIFICATI DAL FUNZIONAMENTO DELLE PARTNERSHIP
(oltre 16 mila visualizzazioni)

http://www.settecalcio.it/2018/06/22/tcc-costano—1–torneo-nts—risultati-e-classifiche–tutte-le-foto-010711/

MARKETING&SALES

L’orientamento ai risultati è qualcosa che ognuno ha dentro di sé, in modo più o meno marcato. Se questa capacità nell’individuo si può sviluppare, ci sono organismi che devono possederla per la loro sopravvivenza: le aziende. Parliamo di risultati in primis quantitativi (fatturato e margine) ma anche qualitativi (clima, motivazione delle persone…). Tra gli obiettivi quantitativi, come insegna il caro vecchio Kotler, il profitto aziendale è il principale, la linfa vitale dell’azienda che le permette di investire e di svilupparsi, ma anche di dedicare risorse a parametri qualitativi importanti e coerenti con la sua mission. Ora quanti di noi, che vivono quotidianamente in azienda, non hanno assistito a lotte intestine tra funzioni, con epiche battaglie portate sui tavoli dei comitati e in consiglio di amministrazione? Battaglie che solo in apparenza hanno a che fare con il raggiungimento di un qualsivoglia risultato e che, invece, nascondono conflitti interpersonali legati alla gestione del cosiddetto “potere”.

L’unico vero potere in azienda lo ha chi porta risultati, di qualunque genere essi siano. In particolare pensiamo alla funzione Vendite, che concretizza gli sforzi dell’intera azienda, mettendone a terra la potenza così come fanno le ruote con il motore dell’automobile. A fianco delle Vendite c’è il Marketing, che identifica mercati/prodotti/strategie e fornisce alle Vendite le armi per combattere. E allora perché lo storico conflitto tra Vendite e Marketing, con le prime che accusano il Marketing di avere sbagliato il prodotto, il prezzo o, in generale, il posizionamento? E con il Marketing che, essendo un centro di spesa, se i risultati di vendita non arrivano accusa le Vendite di non sapere interpretare il pacchetto prodotto/servizio o di non usare strumenti o tecniche di vendita convincenti?

Il conflitto, che si manifesta a valle di un risultato negativo, in realtà nasce a monte, in fase di pianificazione, quando si stabiliscono gli obiettivi. Se le due funzioni hanno obiettivi discordanti, o non convergenti, ecco che andranno ciascuna per la sua strada e difficilmente le loro strade si incontreranno. Legare le funzioni e le persone agli stessi obiettivi (anche attraverso il sistema di incentivazione) è l’unica garanzia per il raggiungimento degli stessi. Gli obiettivi, per essere tali, devono avere alcune caratteristiche: essere Specific, Measurable, Achievable, Realistic, Time-based. L’acronimo S.M.A.R.T., famoso già dagli anni ’80, sta a indicare che l’obiettivo è tale se è ben dettagliato, ha parametri chiari di valutazione, è sotto il controllo di chi lo dichiara, realistico e rilevante per chi lo vuole perseguire e con una scadenza temporale.

Definire una serie di obiettivi SMART comuni a Marketing e Vendite, o ad altre funzioni aziendali, è l’unico modo per assicurare che tutti i membri dell’organizzazione lavorino «insieme» e per «lo stesso rosultato». L’allineamento sinergico di Sales & Marketing è già una realtà nelle metodologie di vendita inbound, per seguire il Cliente nel suo cammino di avvicinamento alla decisione di acquisto. La ricerca di “lead” qualificati e la loro conversione è strettamente legata alle azioni di marketing e comunicazione messe in atto e tutte le iniziative sono quantificate e analizzate per migliorare costantemente il Roi.

Con l’avvento del web e del social network si è aperta una strada di non ritorno verso la comprensione del Cliente, la sua soddisfazione e la sua fidelizzazione, obiettivi comuni a Vendite e Marketing sempre più tracciabili e misurabili. Nella pratica occorre progettare un sistema di «Smarketing» (Sales&Marketing) che abbia, nelle diverse fasi, parametri di misurazione delle performance che, lungo il «Customer Journey», identifichino i valori obiettivo ed i risultati raggiunti.

Beatrice Niedda –  Senior Consultant, Newton Management Innovation Spa

FONTE IL SOLE 24 ORE

IAB FORUM

L’ advertising on line vale 2.36 miliardi di euro grazie a mobile, video, social media e Programmatic. Limitless Possibilities è il titolo  di IAB FORUM che si terrà al  MiCo (Milano Congressi). Argomenti principali  Mobile e video in quanto sono 2 tra i maggiori “trattori” degli investimenti pubblicitari su internet (in crescita da 8 anni). Il video è il formato della pubblicità digitale con la maggior crescita (  incremento del 38% rispetto all’anno scorso a 505 milioni di euro di raccolta pubblicitaria) . Il video è il 21% del totale del mercato advertising. Nel 2016,  in Italia, gli utenti di Internet  da smartphone e tablet (25,2 milioni) hanno superato quelli  da Pc (22,1 milioni). anche se i desktop detengono ancora  il 66% dell’advertising online mentre  gli smartphone il 30% e le app su tablet si fermano al 4%; sotto l’1% le smart tv. Google, Facebook e gli altri Big, insieme, hanno il 68% del mercato dell’advertising online.L’advertising online cresce del 9% rispetto al 2015 (contro l’11% del 2015, 12% nel 2014, 14% nel 2013), spinto proprio da Mobile e video. Anche i  social media sono in in crescita del +38% sul 2015. Il Programmatic advertising, passa dal 6% nel 2014 al 13% sul totale di Internet Advertising: + 32% sul 2015 ( 310 milioni di euro).

Commmark è presente come PARTNER PER LA DIVULGAZIONE.